giovedì 30 luglio 2015

Recensione: "Cercando te" di Jennifer Probst

Buona sera, ragazzi! Vi lascio subito con questa nuova recensione che, spero vi piaccia.



cercando teTitoloCercando Te
Autore: Jennifer Probst
Titolo Originale: Searching for Someday
Edito da: Corbaccio
Prezzo: cartaceo 13.90 € // ebook 9.99 €
Uscita16 Ottobre 2014
Genere: Romance, adult
Pagine: 396 pag.
Trama: Kate Seymour è una donna di successo: ha fondato e dirige con le sue due migliori amiche la Kinnections, un’agenzia matrimoniale leader nel mercato. Kate infatti ha qualcosa in più di buone capacità imprenditoriali: ha il «tocco», è in grado cioè di percepire l’energia tra due persone e capire se tra loro si può stabilire una relazione sentimentale, un dono che si tramanda nella sua famiglia da generazioni. Ma adesso Kate ha un grosso problema. Possibile che abbia sentito un’energia positiva emanare da quell’uomo furente che è entrato nel suo ufficio accusandola di essere una truffatrice? Lui, Slade, è un avvenente avvocato, inviperito perché secondo lui la Kinnections sta truffando la sua ingenua sorella, alla ricerca del vero amore. Per convincerlo del contrario, Kate accetta la sua sfida: gli troverà la donna dei suoi sogni, gli dimostrerà che il vero amore esiste. Il vero amore, non quella attrazione elettrizzante che sembra colpirla ogni volta che gli sta vicino. Perché è chiaro che loro due non sono fatti per stare insieme…
La mia opinione:
Questo romanzo l'ho letto per caso. Non conoscevo neanche l'autrice, poi ho letto una citazione tratta dal terzo e ultimo libro della trilogia. Me ne sono innamorata perdutamente. Così ho preso tutta la trilogia e pian piano l'ho letto. In realtà, i romanzi si possono leggere separatamente, sono storie collegate, ma non è necessario leggerli dal primo all'ultimo per capirli. Il mio preferito è il primo, appunto, "cercando te". Kate dirige la Kinnections, una agenzia matrimoniale, in un piccolo paese, con le sue migliori amiche. Jane, una ragazza con un passato burrascoso, decide che è ora di cambiare: si trasferisce in un piccolo paese e si iscrive all'agenzia matrimoniale di Kate, per cercare un fidanzato. C'è solo un problema per Kate: Jane ha un fratello iperprotettivo, Slade, che praticamente non le permette di vivere e crede che Kate derubi le persone. E come si fa a convincere un avvocato divorzista che, il lieto fine esiste, anche se molte volte per trovarlo ci si brucia? Così, Slade, deciso a voler dimostrare che Kate è un'imbrogliona, si iscrive all'agenzia matrimoniale. Ma come potrebbe anche solo prendersi un'infatuazione per qualcuna, se ama una persona inavvicinabile. Questo romanzo lo adoro, oltre che per la storia d'amore, anche per i significati che ci vuole trasmettere l'autrice.  

Nessun commento:

Posta un commento