lunedì 14 settembre 2015

Recensione: "Ho scelto te" di Katia Aneli

Sera, ragazzi! E' da un po' che non pubblico un post, perchè in questi giorni sto andando a dormire alle nove di sera. Sono stanchissima ultimamente. Ho un pomeriggio e il sabato quest'anno, quindi a fine giornata sono davvero stanca. E anche oggi sono stanchissima, quindi scusatemi.


TITOLO: Ho scelto te
AUTORE: Katia Anelli
EDITORE: Streetlib - self publishing
GENERE: romanzo rosa (autoconclusivo)
DATA USCITA: 24 settembre 2015
PREZZO: 1.49 cent.
PAGINE: (di preciso non lo so... a me in formato word A5 risultano 267)

SINOSSI:

Vi è mai capitato di non sapere cosa scegliere, o meglio chi scegliere?
Accade anche a me: Alessia, trent'anni. Un'opportunità di carriera alle porte. Un fidanzato, Luca, che vuole costruire un futuro insieme, che vuole di più. 
E se l'uomo della mia vita tornasse e io finissi direttamente all'inferno con lui? Se la vita stessa prendesse una piega diversa annullando tutte le certezze che ho sempre avuto? Se scoprissi che le persone che per me contano non sono esattamente quelle che ho sempre conosciuto? E se nel frattempo perdessi la testa per qualcun altro, qualcuno che mi faccia sentire veramente speciale?? Alla fine cosa sceglierò? La certezza, la passione oppure l'ignoto?

BOOKTRAILER


La mia opinione:
Avevo tante aspettative e sono felicissima di dire che il libro era bellissimo. Pensavo che il triangolo amoroso fosse più evidente, invece si notava a malapena, visto il contrasto tra le emozioni che la protagonista prova per l'uno e per l'altro personaggio maschile. Alessia, la protagonista, già conosciuta nella precedente trilogia di Katia Anelli, è alle prese con un amore tormentato e un fidanzato possessivo. I due uomini in questione sono Fabio, il don Giovanni dal cuore tenero e Luca. Luca non mi piace molto come personaggio quindi trovargli dei pregi mi è molto difficile. La storia ruota tutto intorno al grande amore tra Alessia e uno dei due pretendenti. Ci saranno dei tradimenti e Alessia dovrà capire cosa c'è dietro ad una storia che sperava essersene dimenticata. Si farà chiarezza anche su diversi episodi accaduti nella tenera età di Alessia. Ci saranno anche Matteo, Francesca e i colleghi di lavoro a fare compagnia ad Alessia, quando ce ne sarà bisogno. Ho trovato questo libro molto bello, avrei voluto che l'autrice spiegasse di più l'impotenza di Alessia in certi momenti. I personaggi sono tutti ben descritti e non ci si può non affezionare alle persone di questo romanzo. Come ho già detto non mi va molto a genio Luca e capirete anche il perché leggendo questo romanzo. Lo stile dell'autrice mi ha letteralmente catturato. Sono stata uno zombie la mattina successiva, perché presa da questo romanzo non mi sono accorta del tempo che passava e ho fatto decisamente tardi.(o presto) ;D Io vi consiglio di leggere anche gli altri romanzi di questa autrice. Adesso io vi lascio e vi auguro una buona notte. 

Nessun commento:

Posta un commento